1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  4. Menu tematico
Sistema Sanitario - Regione Lombardia
 
 
 
Contenuto della pagina

L'assistenza domiciliare non va in vacanza...

 
 
 

Il Servizio di Assistenza Domiciliare Integrata (ADI) del Pio Albergo Trivulzio garantisce alle persone non autosufficienti e in condizioni difragilità, con patologie in atto o in esiti, percorsi assistenziali a domicilio costituiti dall’insieme organizzato di trattamenti medici, riabilitativi e infermieristici, necessari per stabilizzare il quadro clinico, limitare il declino funzionale e migliorare la qualità della vita.

Il Servizio ADI si rivolge a persone di qualunque età, che necessitano di cure domiciliari in quanto in situazione di fragilità.

Per accedere al Servizio ADI devono essere presenti tutte le seguenti condizioni:

 
  • bisogni sanitari e sociosanitari gestibili al domicilio- non autosufficienza, parziale o totale, di carattere temporaneo o definitivo
  • non deambulabilità e non trasportabilità, con i comuni mezzi, presso i servizi ambulatoriali territoriali
  • presenza di una rete familiare formale e/o informale di supporto
  • condizioni abitative che garantiscano la praticabilità dell’assistenza
  • residenza in Regione Lombardia e domiciliazione all’interno del Comune di Milano
 
 

Il Servizio ADI si avvale della competenza di Medici Specialisti anche per la stesura del Progetto Individuale (PI) e del Piano Assistenziale Individuale (PAI). Durante la presa in carico del paziente da parte del Servizio ADI, il Medico di Medicina Generale, può avvalersi della competenza specialistica di fisiatri, geriatri o altri specialisti, messi a disposizione dal Servizio ADI stesso.

Le prestazioni di assistenza tutelare sono svolte da personale qualificato (operatori socio-sanitari, ausiliari socio-assistenziali) appositamente formati, in supporto agli interventi infermieristici o del terapista della riabilitazione.

Le prestazioni in ADI sono attivate dal
Medico di Medicina Generale attraverso una richiesta compilata su ricettario regionale o da Medico Ospedaliero, anche in forma di ricetta dematerializzata. La prescrizione deve indicare la diagnosi principale di patologia ed eventualmente le secondarie e le motivazioni della richiesta di ADI.

 
 
 
 

Per contattare il Servizio ADI del PAT
Gli uffici della Segreteria dell’ADI del PAT sono aperti e contattabili dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.00 alle ore 16.00.
Tel. 02/4029.638 (nell’orario di chiusura degli uffici, i messaggi sono registrati tramite segreteria telefonica).
fax:02/4029.592
e-mail:adi.pat@pioalbergotrivulzio.it